Giretto al Borough market?

Con la pioggia o con il sole il Borough market e’ sempre un piacere. Aperto tutti i giorni tranne la domenica, dalla mattina al primo pomeriggio, vede la sua massima affluenza il giovedi’ venerdi’ e sabato quando diversi traders dalle campagne inglesi scendono in citta’ per vendere i loro prodotti al mercato.

Oggi piove, ma a me frega poco visto che per la prima volta dopo mesi ho un venerdi’ a disposizione per godermi il Borough!

Inizio il mio giro con un energizzante.  The Natural Smoothie&co propone dei deliziosi frullati 100% frutta! Io me li berrei tutti, ma visto il prezzo non proprio economico (4,50£ a pinta) scelgo il mix: papaya, mirtilli, fragola, banana, yogurt greco, miele, mela, succo d’arancia. E chi m’ammazza?

image

Proseguo poi assaggiando cubettini di formaggio francese, fingendomi assolutamente interessata all’acquisto, nonche’ grande esperta di charcuterie.
In realta’ il formaggio della Normandia e’ davvero buono. Certo, non e’ buono come il pecorino sardo, ma un pezzetto glielo compro! 7£ di mattonellina di cheese e riporto a casa un pezzetto di Francia.

image

La bakery invece oggi propone torte cioccolatose, brownie per tutti i gusti: con le nocciole, senza nocciole, al doppio e triplo cioccolato, al cioccolato bianco e non solo. Muffin al triplo cioccolato mixato bianco e nero, ai frutti di bosco, alle more e alle fragole. Insomma, se Hansel e Gretel passassero di qui farebbero fuori tutta la baracca!
Per tenermi leggera oggi prendo due pezzi di brownie al doppio cioccolato, uno da mangiare strada facendo e uno per domani a colazione, giusto per affrontare la lunga giornata di lavoro positivamente!

Ma qui mica si puo’ sempre stare all’ingrasso! No, purtroppo no. 😦

Ma nessuna paura, al Borough market c’e’ spazio per tutti.
Andiamo allora a vedere i chioschi di frutta e verdura.

Sono bellissimi! Distese di frutta coloratissima e frechissima. Gustosa? Si, molto! Le albicocche sono buone e dolci. Strano ma vero, Londra offre anche questo, alla faccia della brutta reputazione che qui si mangia male.

image

Davanti al chiosco della verdura c’e’ uno dei miei preferiti: i ragazzi italiani che vendono il prosciutto di Parma allo stesso prezzo di un diamante di Tiffany e le mozzarelle di bufala fresche dall’Italia , dove gli strappo pure il 3×2 a 6£ e un minicono con la mozzarellina di bufala.

imageimage

 

Dopo questa ventata di Italia andiamo a trovare i nostri cugini spagnoli, dove anche loro vendono il jamon serrano al prezzo di ben due diamanti di Tiffany piu’ una manciata di oro!
Se siete in vena di chorizo qui ne vendono una grande varieta’, e accanto vi prepareranno anche il bocadillo con chorizo arrostito, peperoni, rucola e a scelta ketchup, mayonese o salsa piccante. Se volete avere una lunga e complicata digestione siete nel posto giusto!

Io devo andare in palestra piu’ tardi, quindi mi tengo la mia voglia di chorizo per un altro giorno e proseguo il giro fermandomi a fare un aperitivo con ostriche e Coca Cola.
Sapevate che le ostriche sono una specialita’ di Londra e del sud est dell’inghilterra?

In realta’ io non ne vado pazza, quindi prendo le capesnte con bacon e germogli di soglia. Che ve lo dico a fa? Una goduria di bonta’!

image image

Continuando la passeggiata,  tacchini, anatre e volattili non identificati appesi qua e la’ riempiono i banchi.
Padelloni di paella giganti e pollo al curry fumano in mezzo agli stand. Inizia a venire la colina in bocca. Ma la paella, per quanto invitante, e’ ‘na sola, ovvero: pare cucinata da Capitan Findus in compagnia dei suoi quattro amici in padella. E a questo punto me la magnavo a casa, no?

image image

Quindi si prosegue e io mi fermo dal mio preferito: la raclette delle Alpi svizzere!
Puo’ essere estate, inverno, puo’ piovere, nevicare o fare quaranta gradi all’ombra. La raclette vince sempre!
In realta’ per un nome cosi’ rafinato si presenta un piatto davvero semplice ma da leccarsi i baffi!
Sono patate piccoline, tipo quelle delle Canarie bollite e servite con tanto di buccia, ricoperte poi da uno spesso strato di formaggio fuso dal sapore vagamente simile alla fontina. Una macinata di pepe nero sopra e’ la morte sua!  A piacere potete aggiungere i sottaceti, o meglio, loro ce li mettono a prescindere, sta a voi dirgli di non farlo (io li odio!).

image image

Se e’ una bella giornata di sole l’ideale e’ godersi questa delizia seduti al parchetto della cattedrale di Southwark, proprio accanto al mercato.

image

 

E voi cosa avete mangiato al borough e cosa vorreste mangiare?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...