Toglieteci tutto, ma non la pizza! Le 5 migliori pizzerie a Londra

“Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa vedrai che il mondo poi ti sorriderà” . E con il freddo e il grigiore di Londra, Pino Daniele non poteva trovare  parole migliori!

Non c’e’ niente da fare, possiamo mangiare hamburger, fish & chips, sushi, noodles, curry . Oppure fare i salutisti (e masochisti), divorando insalate come tartarughe, verdure, minestre e minestrine. Potremo inventarci salse e condimenti.

In nome della nostra linea rinunceremo a paste, pastine, pasticcini, panne, gelati e cioccolati.

Ma la pizza?

Alla pizza no, non riusciamo proprio a rinunciarci!

Alta, bassa, bianca, rossa, con la bufala o il fior di latte. Una pizza appena sfornata con quel profumo inconfondibile di forno a legna e’ abbastanza per farci stare bene.

In nome di una pizza degna di nota siamo disposti a metterci in fila, al freddo, sotto la pioggia, e aspettare pazienti studiando meticolosamente il menu’.

Famosa in tutto il mondo, la pizza per noi italiani non e’ solo un piatto da mangiare. E’ una necessità quasi fisiologica, un bisogno di socializzare, una festa.

“ah ma la pizza e’ buona solo in Italia!”

Verita’? Venite a Londra, passate per una di queste pizzerie e poi, fatemi sapere!



FRANCO MANCA

Considerato quasi un’istituzione a Londra, Franco Manca è tra le più famose pizzerie tra i Londoners.

La fila è d’obbligo qui, e la prenotazione non è mai possibile. In cambio vi verrà servita una buona pizza dall’impasto napoletano con ingredienti buoni e prezzi eccellenti: pizza + birra 10£. Un miraggio per gli standard londinesi!

Da evitare: i dolci!

Voto: 7

francofranco2

 

SARTORI

A pochi passi da Leicester square gli chef napoletani di Sartori vi offriranno pizze preparate secondo le regole del capoluogo campano, purtroppo non sempre ben cotte!

E’ possibile anche ordinare pizze al metro da condividere con i vostri amici per poter provare diversi gusti.

Il menu’ offre anche ottimi antipasti (come la scamorza impanata con melanzane al funghetto!), primi piatti, carni, pesci e panuozzi: pasta della pizza ripiena (panuozzo estate è il top!).

I dolci non esaltano, ma il tortino caldo al cioccolato con gelato al pistacchio e salsa di tiramisù merita un posto libero nello stomaco dopo la pizza!

Ricordatevi di prenotare oppure armatevi di santa pazienza, specialmente nel week end.

voto: 8

 

sartori sartori1 sartori2

 

PIZZA PILGRIMS

Nonostante non sia gestita e prodotta da italiani, Pizza Pilgrims reintra nella mia top 5 per la qualità, l’ambiente e la storia di questa pizzeria.

Elliot e Thom, due giovani inglesi che avevano un lavoro “normale” da ufficio si ritrovarono a parlare al pub davanti a una birra sul loro sogno di girare l’italia per imparare a cucinare una pizza perfetta. Alcune birre dopo i due decisero di presentare le dimissioni il giorno dopo e comprare un Ape Piaggio con cui girarono l’italia da sud a nord imparando i segreti della pizze e della cucina italiana.

Al loro rientro in Inghilterra i due adibirono il retro della loro Ape a forno a legna servendo vere pizze napoletane al mercato di Berwick Street in Soho.

Da poco hanno aperto anche una pizzeria in pianta stabile, sempre a Soho, dalla tipica atmosfera da osteria italiana!

Voto: 8.5

image image image image

Il milanese “Bulgari del cibo” sforna una delle migliori pizze della città. Impasto napoletano sempre ben cotto ma non bruciato, condito con salsa di pomodorini freschi fatta in casa dal profumo di olio d’oliva e basilico. Prodotti sempre di primissima qualità.
Il menu’ non offre probabilmente un’ampia scelta, ma le poche presenti sono tutte buone!
Non dimenticatevi di lasciare un posto per il dolce! Potrete infatti scegliere tra quelli offerti dal menu’ (profitterol scelta consigliata!) oppure scegliere dal bancone, rischiando pero’ di ritornare al tavolo con tre o quattro dessert!
In gran finale preparatevi ad un conto non tanto dolce, ma piuttosto salatino! Aspettatevi di tirare fuori sui 25-30£ , e se siete amanti del vino aspettatevi qualcosina in più.
Voto: 9
image image

ROSSOPOMODORO

Al momento hanno sei ristoranti a Londra e uno a Birmingham, la famosa catena italiana offre un’eccellente pizza di qualità accompagnata da un servizio super friendly.

Leggenda narra che l’impasto della pizza venga preparato con acqua imbottigliata proveniente da Napoli. Verità è invece che tutti gli ingredienti provengano dall’Italia, prima fra tutte la mozzarella di bufala.

Importantissima novità: da poco offrono nel menu’ anche pizze gluten free!! E’ sempre bene verificare tuttavia che sia disponibile perchè potrebbero finire l’impasto nel corso della serata.

Sono due le cose che amo di queste pizzerie: il profumo di pizza appena sfornata che ti avvolge appena apri la porta, e l’accoglienza quando telefoni per prenotare: “Rossopomodoro buonasera,  hau chen ai elp iu?”. Love it!

Non potete terminare la vostra cena senza un limoncello, un toccasana per una digestione a buon fine!

Voto: 10!

 

rosso rosso1 rosso2

 

E per voi qual’è la migliore pizza londinese?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

a

2 pensieri su “Toglieteci tutto, ma non la pizza! Le 5 migliori pizzerie a Londra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...