Il cibo italiano a portata di click tra Londra e Inghilterra

Che te magni?

Quanti di voi, quando vanno in Italia, partono con la valigia vuota, per poi tornare con 20 Kg (a meno che la compagnia aerea ne permetta di più!) + bagaglio a mano straboccante di cibo?

Presente!

E vi diro’ di più. Ogni volta qualche parente, amico, genitore viene in trasferta a Londra, diventa un po’ come i re Magi con Gesu’ bambino: portatori di doni alimentari italiani. Sempre graditi, onorati e consumati con parsimonia onde evitare lunghi periodi di astinenza!

Ma ragazzi, da pochissimo ho scoperto una soluzione fenomenale ai lunghi periodi di buio!

Qualche settimana fa ho fatto fuori l’ultima confezione di Ciobar, portata con tanto amore da mia madre subito dopo Natale. Ovviamente, trattandosi di “solo” tre scatole, l’uso e il consumo tra me e la mia coinquilina e’ stato ridotto alle occasioni speciali e ai momenti di astinenza…

Praticamente abbiamo fatto fuori il tutto in meno di una…

View original post 558 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...