Point it: il dizionario a immagini valido in tutto il mondo

Che te magni?

Tra qualche giorno la mia amica Erika andrà a vivere in Israele. Io sono molto triste, soprattutto perché ora dovrò trovare un’altra cavia a cui far provare le mie ricette dal mondo. Qualcuno di voi si offre volontario?

Rovistando qua e la su cosa offre la cucina israeliana, mi chiedevo in che lingua comunicherò quando andrò a trovare Erika, ma sopratutto come faro’ a interpretare il loro menu’ che, oltre ad essere scritto con caratteri simili ai geroglifici, si legge al contrario. Il tutto inizia da destra, quindi nell’ultima pagina, e finisce a sinistra, quindi nella prima pagina.

Vabbe’, come potete capire già’ mi sto incasinando. Immaginate la mia amica Erika!

Ma visto che nella vita c’e’ soluzione a tutto, ho chiesto al mio amico di fiducia, aka Google, di trovarmi una soluzione. La sua soluzione e’ arrivata nelle vesti di Amazon con un piccolo dizionario tascabile chiamato

POINT IT!

point it

Point…

View original post 141 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...